Mostarda di frutta mista - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.

Mostarda di frutta mista

Salse, sughi, farce

 

immagine non disponibile

Ricetta inserita in archivio da Pasquale Esposito il 18/12/2016 alle ore 15.33.50



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Pasquale Esposito

Executive chef - Docente di cucina

 

 

Dosi per: 4

2 kg di frutta mista (pere, fichi, ciliegie, pesche, mele cotogne, albicocche, mandarini, cedri, zucca)
1 kg di zucchero
1 l di acqua
8 gocce di essenza di senape

 

Esecuzione:

Mondare e lavare con cura la frutta. Dividere pesche ed albicocche a metà e snocciolatele; sbucciare le pere e le mele, tagliare a metà e privare del torsolo; snocciolare le ciliegie. Se necessario, tagliare i frutti più grossi, come il cedro, a pezzi regolari. Asciugare tutta la frutta stendendola su di un telo da cucina prima di iniziare la preparazione.
Nel frattempo preparare lo sciroppo: versare tutto lo zucchero in una casseruola con l'acqua e portate a bollore; mescolare fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamente, quindi abbassare la fiamma e lasciare sobbollire per almeno 15 minuti. Togliere temporaneamente lo sciroppo dal fuoco, fare intiepidire ed unire le gocce di essenza di senape, mescolando per un paio di minuti. Rimettere in cottura ed immergere poco per volta la frutta. Coprire e fare cuocere il tutto a fiamma dolcissima per almeno 2 ore, finché la frutta risulterà morbida ma soda. Lasciate raffreddare.
Prelevare i pezzi di frutta ormai fredda dalla casseruola con un mestolo forato e trasferiteli in un capiente vaso di vetro, precedentemente sterilizzato. Versare sulla frutta tutto lo sciroppo e chiudere ermeticamente. La mostarda è ottima come accompagnamento a formaggi freschi, a cotechini, a zamponi, a bolliti e arrosti di carne.

Regione: Emilia Romagna

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749