Lasagnetta di melanzane con pesto alla genovese, pomodorini ciliegini e pinoli - Luigi Farina alias Il Cuochino - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Luigi Farina alias Il Cuochino



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 14/09/2020 alle ore 17.03.57

Lasagnetta di melanzane con pesto alla genovese, pomodorini ciliegini e pinoli

Verdure, ortaggi

Autore della Ricetta:

Mattia Barchiesi

Chef

 

 

Lasagnetta di melanzane con pesto alla genovese, pomodorini ciliegini e pinoli (di Mattia Barchiesi)

Ingredienti:

1 melanzana
pomodorini ciliegini
70 gr di basilico
100 ml di olio extravergine di oliva
50 gr di parmigiano
16 gr di pinoli (più una decina per la decorazione finale)
1 spicchio di aglio
sale q.b.
pepe nero q.b.

 

Esecuzione:

Lavare la melanzana e tagliarla a fette non troppo sottili; successivamente grigliarle e tenerle poi coperte con della carta assorbente.
In un cutter mettere il basilico, l'aglio, i pinoli, il parmigiano ed una parte di olio; far frullare il tutto ed aggiungere il restante olio a filo.
Tagliare i pomodorini in quattro ed insaporirli con sale e pepe nero.
In una teglia con della carta da forno formare gli strati, alternati tra melanzana, pesto e pomodorini. Concludere l'ultimo strato con pesto, pomorini ed i restanti pinoli.
Cuocere in forno a 190° C per circa 10 minuti, giusto il tempo per far dorare la parte superiore.

Note:

Il sale ed il pepe serviranno solo per i pomodorini, perchè essendoci il parmigiano nel pesto in cottura insaporirà uniformemente ogni strato della melanzana.
Per il pesto si può utilizzare anche il frullatore ad immersione, ma in quel caso bisognerà tenere a bagno per qualche minuto il basilico in acqua fredda e ghiaccio, in modo che non si ossidi durante la frullatura.


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Lasagnetta di melanzane con pesto alla genovese, pomodorini ciliegini e pinoli (di Mattia Barchiesi)