Spaghetti cime di rape e alici, in memoria del compianto Frank Rizzuti - Luigi Farina alias Il Cuochino - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Luigi Farina alias Il Cuochino



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 09/03/2016 alle ore 08.20.53

Spaghetti cime di rape e alici, in memoria del compianto Frank Rizzuti

Pastasciutte

Autore della Ricetta:

Frank Rizzuti

Executive Chef

 

 

Spaghetti cime di rape e alici di Frank Rizzuti

Dosi per: 4

400 gr di spaghetti artigianale di Gragnano
600 gr di cime di rape
1 spicchio di aglio
6 alici di Cetara dissalate e sfilettate
1 peperone di Senise
100 gr di pane raffermo di Matera (in alternativa pane cafone)

 

Esecuzione:

Pulire le cime di rape separando le foglie dai fiori.
Sbollentare le foglie delle rape in acqua bollente salata per 3 minuti poi raffreddarle velocemente per mantenere il colore. Frullare le foglie con un cucchiaio di olio extravergine e poca acqua di cottura fino ad ottenere una salsa lucida e fine. Soffriggere il peperone crusco in olio a 160 gradi per dieci secondi e far raffreddare. Smollicare il pane e tostarlo velocemente in una padella di ferro, togliere dal fuoco e condire con olio e il peperone sbriciolato. Cuocere gli spaghetti nella stessa acqua di cottura delle rape, nel frattempo mettere in una padella di ferro lo spicchio di aglio e due filetti di acciughe appena sfrigola aggiungere le cimette delle rape e far cuocere per 3 o 4 minuti. Scolare gli spaghetti due minuti prima della completa cottura e finire di cuocere in padella aggiungendo man mano la salsa di rape. A fine cottura impiattare gli spaghetti guarnendo con le alici tagliate a pezzi e la mollica croccante aromatizzata. Completare il tutto con pezzetti di rape essiccate e limone candito a pezzettini.

Regione: Basilicata

Note:

in memoria del compianto Frank Rizzuti che ha inserito questa ricetta nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" nel giorno 09/03.

Così ci ha scritto Frank Rizzuti su questa ricetta:
Il mio piatto del cuore, il mio pasta-confortfood, insieme allo spaghetto con il pomodoro San Marzano e basilico, è lo spaghetto con le cime di rape. Mi piace il gioco dell'amaro della cima di rapa paesana, perché da noi le rape sono leggermente amare piccantine e la sapidità dell'alice, Il dolce lo mette la pasta e lo esalto con del limone candito e una goccia di peperoncino. Piatto del sud e della memoria, un poco rivisto perché tradizionalmente la rape si stracuocevano.


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona notte anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Frank Rizzuti
Spaghetti cime di rape e alici di Frank Rizzuti

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 24/01/2020 :
696.906

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 12/01/2020 al 18/01/2020 :
5.259.635

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 24/01/2020 :
17.953.316

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 24/01/2020 :
17.953.316