Ravioli alla rapa rossa con salsa al basilico e gamberi - Fabio Campoli - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Fabio Campoli



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 23/04/2016 alle ore 08.48.40

Ravioli alla rapa rossa con salsa al basilico e gamberi

Tortellini, ravioli

 

 

Ravioli alla rapa rossa con salsa al basilico e gamberi

Dosi per: 4

300 gr di pasta all'uovo, 250 gr di gamberi freschi, olio extravergine d'oliva dal fruttato delicato, sale q.b.

Per la farcia:
200 gr di patate, 150 gr di rape rosse, 50 gr di mascarpone, 2 tuorli d'uovo, sale q.b.

Per la salsa:
un limone non trattato, 70 gr di pinoli, 60 gr di parmigiano reggiano Dop, 20 gr di ghiaccio tritato, 10 gr di peperoncino, 7 gr di zenzero, 10 foglie di basilico, 2 ciuffi di prezzemolo, 80 gr d'olio extravergine d'oliva dal fruttato delicato, sale q.b.

 

Esecuzione:

Taglio i gamberi a piccoli cubi, li condisco con un cucchiaio d'olio e sale; poi lascio marinare per almeno un'ora. Nel frattempo in un robot metto i pinoli, il prezzemolo, il basilico, un pizzico di peperoncino, il succo e la scorza del limone già sbianchita, lo zenzero, il parmigiano grattugiato e frullo tutto con olio e ghiaccio. In ultimo, regolo di sale. Conservo in frigorifero.
Lesso le rape rosse contemporaneamente alle patate. Mentre cuociono, tiro la pasta all'uovo su un piano il più sottile possibile. Appena cotti, spello i tuberi e li passo separatamente al setaccio ancora caldi. Li lascio raffreddare bene, li riunisco e insaporisco coi tuorli d'uovo, il mascarpone e il sale. Quindi, con l'aiuto di un sac à poche, dispongo un cucchiaio abbondante di farcia per volta sulla sfoglia distanziando in senso orizzontale e creando una sorta di bottoncini nella metà inferiore, lasciando dal bordo estremo una distanza di circa cinque centimetri. Quindi, sollevando il lembo inferiore, ricopro la farcia completamente e poi faccio pressione con le dita per far aderire le due parti; taglio a rettangoli (di quattro centimetri per tre).
Al momento del servizio, metto in cottura in abbondante acqua salata i ravioli e, nel mentre, scaldo una padella unta con un po' d'olio, scotto velocemente i gamberi per dieci secondi e spengo. Scolo i ravioli direttamente nella padella in cui ho saltato i gamberi, lascio insaporire per trenta secondi e, fuori del fuoco, aggiungo la salsa allo zenzero e servo ben caldo.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 23/04.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 12/10/2019 :
833.277

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 06/10/2019 al 12/10/2019 :
4.169.749

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 12/10/2019 :
7.479.383

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 12/10/2019 :
146.354.596