Baccalà alla Concettina - Luigi Farina alias Il Cuochino - Spaghetti Italiani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Luigi Farina alias Il Cuochino



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 15/11/2016 alle ore 17.50.44

Baccalà alla Concettina

Pesce

 

 

immagine non disponibile

Dosi per: 4

1,2 kg di baccalà già ammollato
800 g di patate.
80 g di uva sultanina
2 cipolle
2 bustine di zafferano
1 mazzetto di prezzemolo
200 g di olio extravergine d'oliva
pepe appena macinato q.b.
sale q.b.

 

Esecuzione:

Tagliare il baccalà in sei pezzi, sciacquarlo per bene in acqua fresca, quindi porlo ad asciugare su un canovaccio.
Oliare una teglia e riporvi sopra il baccalà, irrorarlo con l'olio, quindi porlo in forno caldo e lasciare cuocere per circa 10 minuti.
Lavare il prezzemolo, asciugarlo con un canovaccio, quindi tritarlo.
Pelare le patate, lavarle e tagliarle a tocchetti.
Pulire e tritare la cipolla, quindi farla imbiondire in un tegame.
Aggiungere il prezzemolo tritato, l'uvetta sultanina, il pepe appena macinato, lo zafferano e le patate. Fare brasare, quindi aggiungere circa mezzo litro di acqua. Coprire il tegame e portare a cottura le patate.
A cottura ultimata regolare eventualmente il liquido aggiungendo un mestolino d'acqua, quindi aggiungete il baccalà. Coprire nuovamente il tegame e continuare a cuocere per un paio di minuti.
Togliere dal fuoco, regolare di sale a gusto, quindi servire.

Regione: Sicilia

Note:

Piatto tradizionale palermitano che si usava preparare per la vigilia dell'Immacolata (7 Dicembre)


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

Galleria fotografica:

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 15/09/2019 :
609.175

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 08/09/2019 al 14/09/2019 :
4.480.969

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 15/09/2019 :
8.993.507

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 15/09/2019 :
127.089.336