Panzerotti pugliesi - Pasquale Esposito - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Esposito



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 13/11/2017 alle ore 00.10.02

Panzerotti pugliesi

Antipasti caldi

Autore della Ricetta:

Pasquale Esposito

Executive chef - Docente di cucina

 

 

Panzerotti pugliesi

Dosi per: 4

per la pasta:
250 g di farina
50 g di farina di semola rimacinata
100 g di acqua fredda
50 g di burro
5 g di sale
1 uovo

per il ripieno:
150 g di mozzarella a pezzi
100 g di polpa di pomodoro
50 g di parmigiano grattugiato
100 g di salame a pezzetti
1 uovo sodo
2-3 foglie di basilico
olio di semi per friggere
basilico, origano
sale, pepe
olio per friggere

 

Esecuzione:

Sbriciolare il burro a pezzetti nella farina per qualche minuto con la punta delle dita; unire un pizzico di sale, l'uovo e poca acqua ed impastare fino a ottenere una pasta di giusta consistenza, omogenea e morbida.
Coprirla e lasciarla riposare al fresco per almeno un'ora. Quindi stenderla e ripiegarla su sé stessa un paio di volte, come si usa fare per la pasta sfoglia.
Stendere la pasta in uno strato sottile e formare dei cerchi di circa 12 cm di diametro.
Mescolare la mozzarella, il pomodoro, l'uovo, il parmigiano grattugiato, le foglie di basilico o l'origano ed il salame. Salare e pepare se necessario. Mescolare bene il composto e versarne una cucchiaiata al centro di ogni cerchio di pasta ben spennellato con uovo sbattuto.
Ripiegare a mezzaluna.
Friggere in olio ben caldo sino a renderli ben gonfi e dorati. Lasciarli sgocciolare bene su carta assorbente.
Salare e servire.

Regione: Puglia

Vino:

Salice Salentino rosato DOC


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica: