Fico d'India, mousse di Ragusano D.O.P. e Guanciale croccante di Maialino Nero - Roberto Lombardo - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.
Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Fico d'India, mousse di Ragusano D.O.P. e Guanciale croccante di Maialino Nero

Antipasti freddi e salatini

 

Fico d'India, mousse di Ragusano D.O.P. e Guanciale croccante di Maialino Nero

Ricetta inserita in archivio da Roberto Lombardo il 25/11/2013 alle ore 01.57.38



Ricette d'Autore

Ricetta del giorno 08-06-2021


Autore della Ricetta:

Chef Roberto Lombardo

Chef

 

 

Dosi per: 4

4 fichi d'India maturi mondati
125 ml. di crema di latte fresca
3 cucchiai di caciocavallo Ragusano D.O.P. grattugiato
pepe bianco macinato q.b.
4 fettine sottili di guanciale di maialino nero

 

Esecuzione:

In una teglia da forno stendere le fettine di guanciale ed infornare in forno pre riscaldato a 180° per circa 5', la cottura sarà perfetta quando le fettine si saranno ridotte circa la metà dell'origine.
Uscire il guanciale e adagiarlo in una placca d'acciaio a temperatura ambiente, lasciare raffreddare.
Usando una frusta (o uno sbattitore elettrico), montare la panna fredda assieme al caciocavallo, quando raggiunta la consistenza mettere il composto in una tasca da pasticciere con beccuccio liscio.
Adesso in un piatto raffreddato stendere una piccolissima porzione di panna e caciocavallo, adagiare sopra il fico d'India, rassicurandosi che non si muova, sopra stendere una buona dose di panna e caciocavallo ed infine inserire la fettina di lardo croccante in mezzo la panna, spolverare con un pizzico di pepe bianco macinato e servire.

Regione: Sicilia

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 08/06/2021 06.38

Ricetta del giorno 08-06-2021


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

offerta lancio

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business