Moscardini affogati con patate o Polpetti affogati con patate "Purptiell affugat / O' purp affugat " - Pasquale Franzese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Franzese



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 16/09/2017 alle ore 04.29.01

Moscardini affogati con patate o Polpetti affogati con patate "Purptiell affugat / O' purp affugat "

Crostacei, molluschi

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

 

 

moscardini affogati

Dosi per: 10

1,5 kg polpi o moscardini pezzatura cad. 90gr max
500 gr pomodorini ciliegini tagliati a quattro parti
200 ml olio evo
5 gr spicchi di aglio
100 gr olive intere nere del gargano
50 gr capperi
10 gr prezzemolo tritato
100 ml vino bianco secco
2 gr peperoncino
500 gr patate

 

Esecuzione:

Lavare e pulire i polpi o polipi.
Utilizzare una casseruola con coperchio.
Riscaldare a fiamma forte l'olio con aglio e peperoncino.
Versare i polpi e lasciare rosolare per qualche minuto.
Aggiungere il vino, i capperi e le olive.
Lasciare cuocere per altri 10 minuti con coperchio.
Aggiungere i pomodorini e lasciare cucinare il tutto per altri 25 minuti, sempre con il coperchio "potete utilizzare anche i pomodori s.marzano tagliati a cubetti".
Tagliare le patate a cubetti, versare le patate nei polpi con qualche bicchiere d'acqua e lasciate cuocere per altre 10 min.
Spegnere il fuoco, aggiungere il prezzemolo e lasciare riposare il tutto per altri 10minuti prima di servire.

Regione: Campania/Italia

Vino:

Cantina meloni: Monica di Sardegna (Sardegna Antica) è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata Monica di Sardegna.

Note:

La ricetta su citata è la versione del polpo o polipo alla Luciana, il suo nome deriva dai vecchi pescatori di Santa Lucia da cui prende il nome "alla Luciana", questi venivano pescati con le anfore di terraccotta e cucinati in pentole di terracotta, la ricetta tradizionale vuole che i polpi venivano tagliati a pezzetti e poi cucinati nella loro stessa acqua e serviti in una tazza con il loro brodo di cottura, poi negli anni sono stati aggiunte le olive i capperi ed altri ingredienti per insaporirli. La dimensione giusta per il polipo alla Luciana è circa 80gr/90gr per singolo polpo o polpetto. Si possono utilizzare anche i moscardini novellini che variano dai 45gr/50 gr, sono piccoli ma eccezionali per la preparazione alla Luciana.

il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

moscardini affogati
moscardini affogati
moscardini affogati

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 07/04/2020 :
728.152

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 22/03/2020 al 28/03/2020 :
5.793.551

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 07/04/2020 :
4.987.293

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 07/04/2020 :
77.640.242