Orecchiette con crema di carciofi spinosi - Pasquale Franzese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Franzese



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 07/02/2018 alle ore 16.56.16

Orecchiette con crema di carciofi spinosi

Pastasciutte

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

 

 

-Orecchiette con crema di carciofi spinosi

Dosi per: 10

n° 5 carciofi spinosi qualità sarda (400 gr)
10 gr aglio
10 gr prezzemolo tritato
200 ml latte intero
100 ml olio evo
800 gr orecchiette
100 gr pecorino sardo

 

Esecuzione:

Pulire i carciofi e tagliare a fettine.
Saltare i carciofi in padella con olio, aglio per 5 minuti, dopo aggiungere 300 ml acqua e lasciare cuocere per altri 10 minuti a fiamma bassa.
Versare più della metà dei carciofi in un bicchiere da mix, salare, versare il latte freddo e mixare per qual minuto, fino a formare una cremina.
Versare la crema in padella con gli altri carciofi.
Mantecare le orecchiette con la crema e carciofi.
Servire con pecorino sardo.

Regione: Sardegna

Vino:

Cantina Piero Mancini: Vino Frizzante Bianco
Vino piacevolmente frizzante da uve bianche, vendemmiate in anticipo e sottoposte a leggera spremitura.

Note:

Il Pecorino Sardo ottiene la Denominazione di Origine nel 1991 con D.P.C.M. del 4.11.91 e nel 1996, con il Regolamento (Ce) n. 1263/96 del 1.07.1996 consegue il riconoscimento comunitario della DOP - Denominazione di Origine Protetta, diventando così uno dei formaggi più tipici e rappresentativi del panorama lattiero caseario della Sardegna. Dal 2 luglio 1996 la qualità del Pecorino Sardo DOP è garantita dal Consorzio di Tutela, oggi costituito da imprese private e società cooperative operanti su tutto il territorio regionale. L'11 Dicembre 2002, con Decreto Ministeriale, il Consorzio ha ottenuto il suo primo RICONOSCIMENTO UFFICIALE quale unico Organismo di Rappresentanza della DOP Pecorino Sardo ed è stato ufficialmente investito delle funzioni di tutela, promozione , valorizzazione della DOP, vigilanza contro qualsiasi abuso, frode e contraffazione in commercio. L'incarico ministeriale è stato puntualmente rinnovato ogni triennio.
il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

-Orecchiette con crema di carciofi spinosi
-Orecchiette con crema di carciofi spinosi

 

-Orecchiette con crema di carciofi spinosi

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 21/10/2019 :
671.885

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 13/10/2019 al 19/10/2019 :
3.931.498

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 21/10/2019 :
12.560.340

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 21/10/2019 :
151.435.553