Pennette alla siciliana - Pasquale Franzese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Franzese



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 10/03/2018 alle ore 15.44.24

Pennette alla siciliana

Pastasciutte

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

 

 

-Pennette alla siciliana

Dosi per: 10

800 gr penne rigate
1,5 kg melanzane "tagliate a listarelle o chi preferisce a cubetti"
400 gr scamozza "a piacere anche affumicata" tagliata a cubetti
600 gr pomodori pelati "ridotti a passata"
5 gr origano
15 gr basilico "tagliato a julienne"
10 gr aglio
400 ml olio per frittura
100 ml olio extravergine q.b
50 gr pecorino romano o parmigiano grattugiato

 

Esecuzione:

Dopo che avete tagliato le melanzane prima di friggere, salare e tenere per 30 min. sotto pressa in un colapasta le melanzane "operazione che consente di eliminare dalle melanzane la parte acquosa ed il sapore amarognolo tipico della melanzana stessa", lavare e asciugare, friggere in abbondante olio.
Nella casseruola soffriggere l'aglio con l'olio extravergine, versare tutto il pomodoro e cuocere a fiamma alta per circa 20 min.
Quando le pennette sono ardenti saltare con la salsa di pomodoro e melanzane.
A fiamma spenta aggiungere la scamozza, il basilico e l'origano.
Mantecare e servire con formaggio grattugiato.

Regione: Sicilia

Vino:

Cantina Piero Mancini: Scalapetra

Rosso Colli del Limbara IGT
La famiglia Mancini ha voluto dare a questo magnifico vino il nome di una delle prime vigne del podere per sottolinearne l’origine.

Note:

Un piatto estivo semplice e veloce, con molteplici varianti, nelle pennette non possono mancare le melanzane fritte, la salsa di pomodoro, il basilico e la scamozza o la mozzarella. Questo piatto è una delle varianti della pasta alla NORMA che viene fatta con melanzane fritte, basilico, salsa di pomodoro e ricotta salata di pecora. Per quanto riguarda la pasta ci sono diverse dispute sul tipo di pasta da utilizzare chi utilizza i maccheroni innanzitutto, chi le penne, chi le pennette rigate o addirittura gli spaghetti. La storia della pasta alla Norma, la tradizione vuole che il compositore, sceneggiatore e poeta catanese Nino Martoglio, dopo averla assaggiata, colpito dalla sua straordinaria bontà, l'abbia definita una "Norma", paragonandola all'eccellente opera lirica del compositore (sempre catanese) Vincenzo Bellini.
il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

-Pennette alla siciliana
-Pennette alla siciliana

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 13/11/2019 :
633.607

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 03/11/2019 al 09/11/2019 :
5.619.083

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 13/11/2019 :
9.228.265

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 13/11/2019 :
166.811.179