Alici indorate e fritte "alici ndurate e fritt" - Pasquale Franzese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Franzese



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 30/04/2018 alle ore 21.36.24

Alici indorate e fritte "alici ndurate e fritt"

Antipasti caldi

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

 

 

-Alici indorate e fritte

Dosi per: 10

1 kg alici fresche eviscerate e decapitate
5 uova
5 gr sale
100 ml acqua
5 ml succo di limone
300 gr farina oo
500 ml olio di girasole

 

Esecuzione:

Durante la pulizia delle alici cercare di non separare i due filetti.
In una pirofila disporre la farina.
Nella bastardella mescolare le uova, sale, acqua e succo di limone.
Quando l'olio e ben caldo infarinare ogni filetto prima nella farina e poi nel composto liquido fatto con le uova.
Versare nell'olio bollente i filetti e lasciare cuocere.
Dopo la cottura lasciare i filetti di alici per qualche sul colafritto.
Servire con del sale.

Regione: Campania

Vino:

Cantina Piero Mancini: Angedras Frizzante.
Vino piacevolmente frizzante da uve bianche, vendemmiate in anticipo e sottoposte a leggera spremitura.

Note:

Si tratta di un piatto partenopeo, che unisce qualità e risparmio. Possono essere servite come antipasto o secondo, servite a pranzo a cena, ultimamente fa parte anche della categoria dei Street Food servito con il famoso cuoppetiello "cono di carta". Appartengono alla famiglia dei pesci azzurri, ma il loro ruolo nell'alimentazione è davvero grande, vuoi per le sue carni gustose , vuoi per le notevoli proprietà nutrizionali, vuoi per la sostenibilità delle pratiche di pesca. Molto elevato il contenuto di vitamine del gruppo B e vitamina E. Rilevantissimo il contenuto di selenio, pari al 50% della dose giornaliera, elevata la presenza di ferro, fosforo, calcio, potassio e zinco. Il contenuto di colesterolo è di circa 85 mg, pari al 30% della dose giornaliera.
Si tratta di un alimento veramente ricco e dalle ottime caratteristiche nutrizionali.
il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

-Alici indorate e fritte
-Alici indorate e fritte

 

-Alici indorate e fritte

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 12/12/2019 :
916.680

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 01/12/2019 al 07/12/2019 :
4.590.681

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 12/12/2019 :
8.670.148

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 12/12/2019 :
187.624.322