Pasta e fagioli "à past e fasul" - Pasquale Franzese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Franzese



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 30/06/2018 alle ore 07.11.24

Pasta e fagioli "à past e fasul"

Minestre e zuppe

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

 

 

-Pasta e fagioli

Dosi per: 10

600 gr fagioli cannellini o borlotti secchi "per una versione veloce utilizzare i fagioli precotti gr 500"
600 g di pasta mista " à past mischiat" in alternativa utilizzare la pasta unica
2 spicchi aglio
4 pomodori maturi tipo s. marzano
100 ml olio extravergine d'oliva
300 g di cotica "pulita, aromatizzata con aglio e prezzemolo ed arrotolata e legata"
100 g di guanciale (utilizzare anche la pancetta)
200 gr costa di sedano
100 ml vino bianco
2 n° scorza di formaggio

 

Esecuzione:

Mettere a bagno i fagioli secchi almeno 10 ore con bicarbonato, prima di cuocerli in abbondante acqua.
Cuocere i fagioli in abbondante acqua per circa un'ora, un'ora e mezza.
Sgrassare la cotenna già pronta in acqua e sedano per circa 20 min. "in molte zone e anticamente la cotenna non si faceva sgrassare, si metteva direttamente nel fondo a rosolare".
In una pentola far rosolare un fondo d'olio, il guanciale tagliato a pezzettini e l'aglio.
Aggiungere le cotiche, la scorza di formaggio e bagnare con vino bianco.
Lasciare sfumare il tutto.
Aggiungere i pomodori precedentemente lavati e tagliati a spicchi e lasciar cucinare per 10 minuti.
Una volta fatto insaporire il tutto, aggiungere i fagioli con all'acqua di cottura, abbastanza per cuocere la pasta.
Portare nuovamente ad ebollizione, salare e aggiungere la pasta.
Aggiungere acqua bollente qualora la pasta risultasse ancora troppo cruda.
Lasciar riposare 5 minuti e servire la pasta e fagioli calda, anticamente di aggiungeva anche formaggio grattugiato "pecorino romano" o detto ò cas.

Regione: Campania

Vino:

Cantina Piero Mancini: Falcale
Cannonau di Sardegna DOC
Un Cannonau che è un vanto della produzione Piero Mancini. Il nome ricorda il falco, lo splendido volatile che si libra ben alto nel cielo. Un vino che si pone al di sopra, che si differenzia, che affascina. Il miglior contributo ai più raffinati piatti della cucina italiana.

Note:

Un piatto tipicamente della tradizione campana, a differenza di molte altre città italiane, la pasta e fagioli, così come con altri legumi, non viene scaldata a parte, ma cotta direttamente nella pentola dei fagioli stessi. Anche per questa ricetta si fa difficoltà a trovare un momento preciso storico dove collocarla, ma una cosa è certa, la pasta e fagioli con la cotica rientra di diritto tra i piatti semplici e poveri ma ricchi di bontà, tipici della tradizione campana. Anticamente mangiare piatti con condimenti naturali come il grasso animale che veniva fuori dalla cottura delle cotiche non era un problema, la vita era meno sedentaria e nessuno aveva il tempo di sentirsi in colpa se a pranzo mangiava più condito del previsto. Aggiungere la cotica nei fagioli era una piacevole consuetudine che oggi invece può essere definito uno sfizio o un concessione prevista di tanto in tanto.
il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

-Pasta e fagioli
-Pasta e fagioli

 

-Pasta e fagioli
-Pasta e fagioli

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 18/10/2019 :
432.993

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 06/10/2019 al 12/10/2019 :
4.169.749

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 18/10/2019 :
10.726.222

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 18/10/2019 :
149.601.435