Il Libum di Catone, un pane dell'antica Roma - Pasquale Franzese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: Tutte le sezioni e i servizi di spaghettitaliani sono gratuiti e quanto viene pubblicato al suo interno non ha una periodicità regolare, quindi spaghettitaliani non può essere considerata una testata giornalistica.

 

Traslate:   francese   giapponese   inglese   portoghese   spagnolo   tedesco

Le Ricette d'Autore su Telegram
visualizza statistiche

 

Il Libum di Catone, un pane dell'antica Roma

Pane

 

Il Libum di Catone, un pane dell'antica Roma

Ricetta inserita in archivio da Pasquale Franzese il 16/05/2021 alle ore 19.38.20



Ricette d'Autore


Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

 

 

Dosi per: 10

400/500 gr farina semintegrale di farro oppure farina bianca
200 gr ricotta
200 gr yogurt compatto
1 uovo medio
10 gr sale
3 gr pepe (a piacere)
foglie di alloro
olio extravergine di oliva
erbe aromatiche ad libitum

 

Esecuzione:

Impastare la ricotta, lo yogurt, l'uovo, il sale e pepe.
Aggiungere la farina e creare un'impasto consistente (non lavorare troppo).
Fare riposare l'impasto in frigo per un'ora.
Trascorso questo tempo dividere l'impasto in porzioni da 180/200 gr, formare delle palle leggermente schiacciate ed adagiare su una teglia con carta forno, ogni porzione su foglie d'alloro cosparse di olio evo, cercare di appiattire un pochino.
Ponete altre foglie di alloro sulla superficie delle focaccine.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20-30 minuti, finché le focaccine non prendano un bel colore dorato.

Regione: Lazio (Roma)

Vino:

Cantina Piero Mancini: Angedras Frizzante e vino piacevolmente frizzante da uve Vermentino, vendemmiate in anticipo e sottoposte a leggera spremitura.

Note:

Il Libum era un tipo di pane, meglio ancora una focaccia, a base di formaggio, che veniva preparato ai tempi degli antichi Romani, la cui preparazione ci viene descritta da Catone nel De Agricoltura. Ottimo da consumare al posto del pane, assieme a salumi, formaggi, frutta secca o miele.

il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360

il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/

 



 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento

Luigi Farina - 24/06/2021 06.25

Ricetta del giorno 24-06-2021


Buon pomeriggio anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

-Il Libum di catone, un pane dell'antica Roma
-Il Libum di catone, un pane dell'antica Roma
-Il Libum di catone, un pane dell'antica Roma
-Il Libum di catone, un pane dell'antica Roma

 

-Il Libum di catone, un pane dell'antica Roma
-Il Libum di catone, un pane dell'antica Roma

 

 

 

 

 

 

Pacchetto Ristorazione

Menù digitale multilingue e Servizio QRCode, Assistenza Marketing, Tenuta del Registro delle Presenze, ...

nuove opportunità e servizi innovativi per aumentare il tuo business