Gnocchi di patate con cardoncello selvatico del sulcis in salsa bianca - Pasquale Franzese - Spaghettitaliani - la piattaforma dedicata al Made in Italy
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Le Ricette inserite da:
Pasquale Franzese



             

 

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 24/11/2016 alle ore 17.16.11

Gnocchi di patate con cardoncello selvatico del sulcis in salsa bianca

Gnocchi

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

 

 

Gnocchi di patate con cardoncello selvatico del sulcis in salsa bianca.

Dosi per: 10

800 gr gnocchi di patate "cotti e raffreddati"
200 gr funghi cardoncelli " detti anche Cardarelli o Pleurotus eryngii"
10 gr aglio
50 ml olio evo
10 gr prezzemolo tritato
1 l salsa besciamella
5 gr pepe bianco
50 gr grana grattugiato
200 gr pomodorini

 

Esecuzione:

Spadellare in una padella a fiamma vivace con olio e aglio i funghi tagliati a Julienne.
Spadellare in una padella a fiamma vivace con olio e aglio i pomodorini tagliati a quattro.
Eliminare l'aglio dai due composti.
Nella padella spadellare i funghi e pomodorini con gli gnocchi, se c'è bisogno aggiungere un po di acqua.
Versare la salsa besciamella e mantecate con del grana e pepe.
Servire con prezzemolo fresco tritato.

Regione: Sardegna

Vino:

Cantina Meloni: Jaccia è un è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata, Monica di Sardegna ottenuto da uve Monica in purezza.

Note:

I Cardarelli o Cardoncellio Pleurotus eryngii sono diffusi nel sud Italia, crescono anche in Sardegna dove viene chiamato "cardolinu de petza"che significa "fungo di carne". Il cardoncello cresce in luoghi erbosi, nei pascoli e nelle zone incolte, in presenza di piante appartenenti al genere Eryngium da cui prende anche il nome. I cardarelli crescono da fine estate fino ad autunno inoltrato.

il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questa Ricetta


Buona sera anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 

 

Galleria fotografica:

Gnocchi di patate con cardoncello selvatico del sulcis in salsa bianca

 

 

 

STATISTICHE GIORNALIERE

Pagine viste nel giorno 12/12/2019 :
916.680

STATISTICHE SETTIMANALI

Pagine viste nella settimana dal 01/12/2019 al 07/12/2019 :
4.590.681

STATISTICHE MENSILI

Pagine viste mensili al 12/12/2019 :
8.670.148

ANDAMENTO PROGRESSIVO ANNUO

Pagine viste annuali al 12/12/2019 :
187.624.322