Il 30/12 in streaming il poliedrico chitarrista Francesco Buzzurro per i 700 anni di Torre Annunziata news inserita su spaghettitaliani da Musica e Teatro - Musica
Close

ATTENZIONE! Spaghettitaliani utlizza i Cookie. Puoi leggere come li usiamo nella nostra Informativa Cookie. Inoltre puoi leggere l'Informativa per la Privacy e le nostre Condizioni d'uso, tutte raggiungibili in ogni pagina del sito attraverso la voce Contatti e Info del Menù.

× INFO: TUTTE LE SEZIONI E I SERVIZI DI SPAGHETTITALIANI SONO GRATUITI.


Evento segnalato su musica e teatro da:
Musica e Teatro - Musica



Evento (Spettacoli) inserito in archivio il giorno 28/12/2020

Il 30/12 in streaming il poliedrico chitarrista Francesco Buzzurro per i 700 anni di Torre Annunziata

 

visualizza eventi di Napoli


immagine in primo piano


Il poliedrico chitarrista Francesco Buzzurro nel concerto di fine anno

Il 30 dicembre il prossimo appuntamento per i 700 anni di Torre Annunziata
In streaming su 700torre.it e sulle pagine Facebook e Instagram 700torre


Amicizia, etica e unicità dell'umanità: valori profondi che si fondono in un unico file rouge nello straordinario concerto «Regali di Natale» di Francesco Buzzurro, tra i più apprezzati e poliedrici chitarristi e concertisti italiani. E' un regalo prezioso per la prossima tappa del Festival «Torre Annunziata tra memoria e identità», il progetto digitale per la commemorazione dei 700 anni della città oplontina promosso dall'amministrazione comunale, alla guida del sindaco Vincenzo Ascione, con i fondi regionali per i siti Unesco. La raffinata kermesse, che ha la direzione artistica dell'artista e musicista Ignazio Scassillo e il coordinamento della Younick.design capitanata dal regista Onofrio Brancaccio, è in streaming sui canali digitali, sulla web Tv 700torre.it e le pagine Facebook e Instagram 700Torre. Una serie di contenuti interessanti, eventi musicali e cinematografici, esposizioni artistiche e vetrine per artisti emergenti sono ogni giorno visionabili online.

Il concerto «Regali di Natale» di Francesco Buzzurro sarà ripreso dallo studio di produzione musicale "Cantieri 51" di Palermo e trasmesso in streaming sulla piattaforma 700torre.it e sui canali social il 30 dicembre alle 21. La durata prevista è di un'ora e un quarto, ma potrebbe protrarsi anche in base alle richieste che i fans potranno fare all'artista con cui interagiranno in diretta.
Un repertorio ricco che spazia dalla musica classica a quella lirica della tradizione natalizia, abbracciando diversi generi musicali come nello stile del chitarrista: dal tango argentino al jazz con brani rivisitati e virtuosismi musicali.

Tra i temi principali dello show l'amicizia, quale fattore essenziale del nostro stare e operare insieme; l'etica (dal greco "ethos": che significa costume mentale), modo di operare nello spirito, comportamento umano fondato su valori immodificabili che l'arte forgia sempre in positivo; l'Immanenza nel mondo dei viventi che l'artista ha colto negli aspetti più significativi con il suo ultimo album dal titolo Il quinto elemento, ispirato alla filosofia di Empedocle; l'unicità dell'umanità, aspetto profondo e straordinario trattato dall'artista.

«Sono molto felice all'idea di ospitare sulla nostra piattaforma - commenta il direttore artistico Ignazio Scassillo - un concerto di Francesco Buzzurro. Conosco la sua arte e da musicista apprezzo moltissimo il suo talento e le sue produzioni musicali, culturalmente valide e sempre originali. Sarà anche emozionante il fatto che il concerto verrà trasmesso in diretta e ripreso a Palermo: elemento che mi fa pensare al legame che oggi è possibile instaurare nonostante la lontananza. Un tema attualissimo, che collego alla musica e alla sua impeccabile capacità di unire mondi distanti tra loro e distruggere ogni confine».

 


Francesco Buzzurro, l'artista

Francesco Buzzurro nato a Taormina il 7 ottobre del 1969 è uno dei più apprezzati poliedrici chitarristi e concertisti italiani, votato dalla rivista di settore Musica Jazz come uno dei più talentuosi nel panorama internazionale. Ha insegnato tecnica dell'improvvisazione in molti seminari e scuole di musica in tutto il mondo ed è stato direttore artistico del dipartimento riunito di chitarra all'Università della musica di Los Angeles.

Grazie alla sua straordinaria tecnica di matrice classica, aperta a una conoscenza profonda del jazz e dell'improvvisazione, è diventato negli anni un punto di riferimento assoluto per il mondo della chitarra acustica. Le sue composizioni originali come Onde, Cuore degli emigranti o Song for Django, rivelano invece gli aspetti più intimi della sua personalità.

Attualmente è insegnante di Chitarra Jazz al Conservatorio di Salerno.

 

  • Commenti
  • Aggiungi un commento


Non sono presenti commenti in questo Evento


Buon giorno anonimo


Per aggiungere un commento devi essere registrato/a e loggarti


Fai il Login

Non hai un account? registrati o registra la tua attività.

 


Music Center interessato:


Francesco Buzzurro


 

Galleria fotografica:

 

Francesco Buzzurro
Francesco Buzzurro
Francesco Buzzurro
Francesco Buzzurro

 

 

 

Spaghettitaliani si occupa anche di Marketing e Digital Marketing per la Ristorazione

per info contattaci con WhatsApp al numero 393 874 4749