Inserisci ricetta Stampa ricetta
Risotto al Pecorino Romano DOP e tartare di gambero
Inserisci ricetta Stampa ricetta
Risotto al Pecorino Romano DOP e tartare di gambero
ricette lucane - Primi - Risotto al Pecorino Romano DOP e tartare di gambero dello Chef Alessandro Ferrara ricetta tratta dal Ricettario firmato dagli Chef dedicato al Pecorino Romano DOP

Autore della Ricetta: Alessandro Ferrara

dal Ricettario firmato dagli Chef dedicato al Pecorino Romano DOP
vedi articolo

tratta da Le Ricette d'Autore

ricette lucane

Le Ricette d'Autore su Telegramvisualizza statistiche

Risotto al Pecorino Romano DOP e tartare di gambero

Alessandro Ferrara
Risotto al Pecorino Romano DOP e tartare di gambero dello Chef Alessandro Ferrara tratta dal Ricettario firmato dagli Chef dedicato al Pecorino Romano DOP
Portata Primo
Cucina Cucina lucana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 320 gr Riso acquarello
  • 350 gr Pecorino Romano DOP
  • 20 Gamberi
  • 1 Limone
  • 1 noce Burro
  • 1 bicchiere Prosecco
  • Olio EVO q.b.

Per decorare

  • Pane tostato q.b.
  • Foglie di prezzemolo q.b.

Istruzioni
 

  • Sgusciare i gamberi, con le teste e i carapaci fare un brodo che servirà per cuocere il riso. Dopodiché con i gamberi creare quattro tartare marinandole con limone, pepe e olio. Conservare in frigo.
  • Tostare il riso e sfumare con il prosecco e iniziare a far cuocere aggiungendo il brodo.
  • Una volta ultimata la cottura, mantecare con il Pecorino Romano DOP e il burro.
  • Lasciare riposare per 4 minuti.

Finitura e Presentazione

  • Adagiare il risotto sul piatto, al di sopra porre la tartare, grattare la buccia di limone e pepe.
  • Come guarnizione, aggiungere tegoline di pane tostato e qualche fogliolina di prezzemolo e un filo d’olio.

Note

Lo Chef Alessandro Ferrara: Classe 1997, nasce a Tursi, in Basilicata.
Frequenta l’Istiuto Alberghiero di Matera e, in parallelo, inizia la sua collaborazione come aiuto cuoco presso l’Hotel Villa Cirigliano di Tursi con lo chef Mario Demuro, suo maestro.
Abbraccia fin da subito la filosofia del suo mentore: valorizzazione della territorialità e riscoperta dei sapori della Basilicata.
Fa parte dell’Associazione Culturale ed Enogastronomica Lucania Food Experience e prosegue la sua “ricerca” gastronomica nel laboratorio–cucina dell’Hotel Villa Cirigliano.

ricetta tratta dal Ricettario firmato dagli Chef del Consorzio del Pecorino Romano DOP in collaborazione con APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani):

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Translate »
Scroll to Top